SALES

Le aziende italiane non si stanno preparando a dovere per il 2021

Milano Exe, una delle migliori aziende di recruiting, ha svolto una ricerca su 500 aziende italiane.

Dimostrando come i dati raccolti confermano che la maggior parte delle aziende in Italia non si sta preparando a dovere per vendere i propri prodotti e servizi nonostante quello che ci aspetterà nel 2021.

I dati danno ragione a ciò

- Il 48% degli imprenditori conferma di non avere un reparto commerciale e tanto meno un responsabile commerciale

- Di questo 48% , il 59% afferma di svolgere in prima persona quest'attività.

- Il restante 29% conferma di avere un collaboratore, non specializzato, che svolge anche altre mansioni in azienda.

Il 30% delle aziende intervistate conferma di non avere un settore o un responsabile marketing e ne tanto meno un budget destinato a quest'attività.

Solo il 17% delle aziende dichiara di aumentare gli investimenti nei reparti commerciali e di marketing in ottica di migliorare gli introiti per il 2021.

Andrea Polo, Amministratore Delegato di Milano Exe:

“Prevedevamo che le aziende italiane fossero in drammatico ritardo dal punto di vista manageriale e commerciale, ma i dati emersi sono ancora più gravi.

È vero che la “crisi” attuale era imprevedibile ed è vero che gli aiuti sono pochi e giungono in ritardo, ma è pure vero che le aziende devono decidersi a crescere sopratutto culturalmente.

La cosa incredibile è che sia proprio il settore commerciale ad essere tanto trascurato, che è quello che può dare linfa all’azienda, soprattutto in fasi complicate come questa.

Siamo ancora all’imprenditore tuttofare, che dopo aver gestito l’azienda, i dipendenti, i fornitori, il ciclo produttivo, di mette a cercare clienti.

Oppure delega persone che hanno altre funzioni ed altra formazione, come se “vendere” sia cosa secondaria.

È pure vero che sul mercato mancano le figure professionali adeguatamente formate, ma qui non si tratta di non trovare la figura giusta, si tratta di non cercarla nemmeno.

La crisi si affronta cambiando modo di fare e di pensare, ma molti imprenditori ad oggi a quanto pare non lo hanno ancora compreso” – ha dichiarato Andrea Polo, CEO di Milano Exe.

I consigli del CEO di Sales Process Italia:

"L'imprenditore italiano ha 2 importanti lezioni da imparare da quest'esperienza del Covid-19:

1° Lezione: se la sua azienda ha risposto in maniera positiva al cambiamento del mercato, può solo che essere orgoglioso del proprio business e della propria squadra.

Deve continuare a migliorare i processi di vendita e continuare ad alimentare costantemente i reparti legati al marketing che sono poi quelli che tengono viva l'intera infrastruttura.

2° Lezione: se la sua azienda ha risposto in maniera negativa al cambiamento del mercato e si è trovata di fronte ad un periodo difficile, il problema principale è da ricondurre ad una scarsa o intera assenza del reparto marketing.

L'imprenditore italiano che vuole continuare a crescere e prosperare deve cambiare mentalità e investire nelle attività che fino ad oggi ha trascurato. Tra queste le vendite e il marketing."

Alberto Frisoni, Ceo, Sales Process srl.

CREA IL PROCESSO DI VENDITA PER LA TUA AZIENDA!

Una delle parti più trascurate da parte di ogni imprenditore è proprio il processo di vendita, per questo è nata Salesprocess, per aiutare gli imprenditori e le loro aziende ad avere un chiaro processo di vendita ad alta conversione per andare ad impattare su quello che è il fatturato aziendale.

Se ciò che hai letto ti è piaciuto...

È tempo di parlare, prenota una call con noi. CLICCA IL PULSANTE SOTTO QUESTO BLOG POST.

Prenota una Call Gratuita con uno dei nostri Esperti